PROVE SPECIALI - Quality Control SRL

Vai ai contenuti

Menu principale:

PROVE SPECIALI

PROVE SPECIALI

In ambito industriale si rende sempre più necessario investigare su danni (rotture e/o avarie) occorsi a carico di impianti e componenti in esercizio o durante la costruzione, allo scopo di ottimizzare i processi produttivi e limitare i costi.

L’analisi di un danno, comunemente detta “failure analysis”, consiste nell’esecuzione di una serie di indagini di laboratorio e nella valutazione dei relativi risultati, in modo da risalire alle cause che hanno determinato il danno e hanno reso un impianto o un componente incapace di funzionare correttamente o di soddisfare le performance attese.

Gli scopi della failure analysis sono molteplici: può essere eseguita per migliorare le prestazioni di un componente già in esercizio o per metterne a punto uno nuovo, per accertare le responsabilità in un contenzioso o per prevenire il verificarsi di un danno.
FAILURE ANALYSIS
La failure analysis si realizza in diverse fasi consecutive: l’assunzione di tutti i dati (costruttivi e di esercizio) disponibili ai fini dell’interpretazione del danno l’esecuzione di controlli non distruttivi l’individuazione e la pianificazione delle indagini di laboratorio ritenute necessarie l’esecuzione e il monitoraggio delle prove ed analisi previste dall’indagine l’interpretazione dei risultati delle prove e analisi la formulazione delle conclusioni sul tipo di danno la determinazione delle cause del danno la formulazione di raccomandazioni per la prevenzione e/o riparazione del danneggiamento

PROVE IDRAULICHE
Collaudi in pressione, generalmente eseguiti con acqua, effettuati per verificare che un apparecchio a pressione o una tubazione possano sopportare una pressione interna. I livelli di pressione e le procedure di prova sono fissate da codici internazionali. La prova viene eseguita incrementando gradualmente la pressione con pompa idraulica fino al raggiungimento della pressione di prova. Tale pressione deve essere mantenuta per tutto il tempo necessario per l’esame dell’apparecchio in ogni sua parte e corrisponde generalmente ad una volta e mezzo la pressione di esercizio.

PROVE A PRESSIONI SPINTE FINO A ROTTURA (PROVE DI SCOPPIO)
Le prove a pressione spinta fino a rottura vengono condotte al fine di verificare il coefficiente di sicurezza globale di apparecchi o loro parti. La prova viene eseguita incrementando gradualmente la pressione con pompa idraulica fino al raggiungimento della pressione di collasso del componente. Il laboratorio è dotato di bunker per l’esecuzione in sicurezza di questo tipo di prove.




Torna ai contenuti | Torna al menu